Direttiva Salvini e più poteri ai prefetti, Picaro difende il ministro: "Decaro contrasti il degrado in città"

Il consigliere comunale della Lega: "Il sindaco dica per quali motivi non ha mai attuato le ordinanze anti-prostituzione, anti-accattonaggio, anti-bivacco presentate dal centro-destra in consiglio comunale"

Prosegue il botta e risposta politico dopo la direttiva del ministro dell'Interno Matteo Salvini che ha attribuito, con una circolare, maggiori poteri ai prefetti in materia di contrasto al degrado urbano. Il provvedimento consente di 'scavalcare' i sindaci nel caso questi non riescano a mantenere il controllo nelle 'aree rosse'. Dopo le dichiarazioni del sindaco di Bari e presidente Anci Antonio Decaro in cui si affermava che i sindaci non hanno bisogno "di essere commissariati", soino arrivate le repliche dal centrodestra.

"Il sindaco - afferma il consigliere comunale di Bari della Lega, Michele Picaro - dica per quali motivi non ha mai attuato le ordinanze anti-prostituzione, anti-accattonaggio, anti-bivacco presentate dal centro-destra in consiglio comunale. Oggi Bari vive nel terrore per l’incapacità del Sindaco Decaro di applicare le tante ordinanze che consentirebbero agli agenti di polizia locale, di concerto con le forze di pubblica sicurezza, di garantire azioni concrete di contrasto ai fenomeni criminosi presenti nella nostra città" ha concluso Picaro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Autovelox a Santa Caterina", la voce corre su social e smartphone. La Polstrada: "Nessuna comunicazione ricevuta"

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • A folle velocità sulla statale con il lampeggiante acceso sull'auto: 55enne barese fermato nel Brindisino

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Week-end del 21 e 22 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

Torna su
BariToday è in caricamento