Giovedì, 21 Ottobre 2021
Politica

Sicurezza, il Centrodestra incontra il Prefetto: "Più telecamere e pattuglie"

Una delegazioni di 6 consiglieri comunali ha incontrato, questa mattina, il rappresentante del governo, Carmela Pagano: "Implementare videosorveglianza - chiedono - controlli nei campi rom e maggiore presenza delle pattuglie miste Forze dell'Ordine-Esercito"

Più telecamere in città "anche per impiegare le Forze dell'Ordine su altre priorità", implementazione del servizio 'Strade sicure' rafforzando le pattuglie con l'Esercito nei quartieri, azioni di monitoraggio nei confronti dei campi Rom cittadini, in particolare a Japigia, Catino e Poggiofranco: è, in sintesi, quanto chiesto dalla delegazione del consiglieri comunali di Centrodestra, ricevuta, questa mattina, dal prefetto di Bari, Carmela Pagano. All'incontro, durato circa un paio d'ore, hanno preso parte Giuseppe Carrieri,  Giuseppe Finocchio, Filippo Melchiorre, Michele Picaro, Romeo Ranieri e Fabio Romito 

"Ringraziamo il prefetto per aver colto la nostra richiesta - spiegano i consiglieri comunali -. In città ci sono alcune realtà di fatto governate dall'antistato e per questo chiediamo azioni preventive a riguardo di racket, rapine e situazione nelle periferie che andrà peggiorando nei prossimi mesi". La delegazione ha chiesto di rafforzare il Corpo dei Vigili Urbani "attualmente senza le qualifiche necessarie a fronteggiare determinati problemi e con stipendi molto bassi", non trascurando, neppure, la questione rom: "Da una tipologia di ospitalità - spiegano i consiglieri - si è andati oltre senza le autorizzazioni tra case occupate e zone dove c'è accattonaggio".Sul fronte della videosorveglianza, la Prefettura potrebbe sostenere il progetto del Comune per ampliare il numero delle telecamere nei quartieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, il Centrodestra incontra il Prefetto: "Più telecamere e pattuglie"

BariToday è in caricamento