menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza nei quartieri, Melini: "Questionario per monitorare bisogni e richieste dei cittadini"

Presentata l'iniziativa della consigliera comunale di Scelgo Bari che coinvolgerà i vari municipi fino a ottobre. L'avvocato Savino: "Se manca la sicurezza viene meno tutto"

Un questionario di 15 domande per analizzare la percezione di sicurezza dei cittadini nei quartieri di Bari: l'iniziativa è stata presentata, questa mattina, a Palazzo di Città dalla consigliera Irma Melini (Scelgo Bari), assieme all'avvocato Paola Savino. La ricerca consentirà di verificare quanto gli abitanti delle varie zone avvertano la presenza delle istituzioni, a fronte di episodi di degrado e microcriminalità. Ogni mercoledì fino a ottobre vi sarà una postazione fissa, a turno nei Municipi, dove si potrà complirare liberamente il questionario: "Ascoltiamo la percezione di sicurezza dei cittadini nei quartiere - ha affermato Melini -. Quindici domande per verificare i problemi e le esigenze. Una vera e propria lente d'ingrandimento su accattonaggio, commercio, sicurezza e tutto ciò che i cittadini si aspettano sulle Istituzioni e la Polizia Municipale".

I risultati saranno pubblici e inviati al Comitato provinciale di Pubblica Sicurezza: "Il cittadino fruitore dei servizi sociali - ha affermato l'avvocato Savino - ha bisogno di manifestare la propria reale percezione di sicurezza che non gli consente di poter esercitare i diritti basilari. Se manca la sicurezza viene meno tutto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento