Politica

"Un manifesto per il paesaggio", da Pollica la proposta di Emiliano

Un patto tra sindaci per riorganizzare la gestione del patrimonio ambientale e turistico dei Comuni italiani: la proposta del sindaco di Bari da Pollica. La sede dell'incontro? La prossima Fiera del Levante

Organizzare in occasione della prossima Fiera del Levante un incontro tra i sindaci d'Italia per tracciare una nuova agenda politica nella gestione dei beni culturali e ambientali dei Comuni italiani.  E' la proposta lanciata ieri dal sindaco Emiliano a Pollica, in provincia di Salerno, durante il suo intervento nell'ambito della rassegna culturale "U' viecchiu".

Un vero e proprio "Manifesto della Bellezza e del Paesaggio", che sia elaborato e condiviso da tutti i sindaci d'italia per garantire la tutela dei beni paesaggistici e culturali. Alla base della proposta di Emiliano, una riorganizzazione della gestione del patrimonio (ambientale, culturale e turistico) da realizzare attraverso una semplificazione delle norme e un maggior coordinamento nazionale.


Sempre da Pollica il sindaco Emiliano ha annunciato, rendendolo noto via Facebook, un accordo con 80 sindaci del Cilento e l'Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari per la valorizzazione dei prodotti alimentari locali. "La buona economia - ha commentato il sindaco parlando del nuovo accordo - scaccerà quella cattiva".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un manifesto per il paesaggio", da Pollica la proposta di Emiliano

BariToday è in caricamento