Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica

Stadio San Nicola, il centrodestra in Comune: "Certificato di idoneità scaduto?"

La commissione consiliare Sport chiede chiarimenti in vista della gara del 1° settembre tra Italia e Francia, debutto della nuova nazionale di Ventura. Melchiorre: "Appello al sindaco"

La Commissione consiliare Sport del Comune di Bari ha chiesto, alla relativa Ripartizione, se il certificato di idoneità statico dello Stadio San Nicola è scaduto, in vista, soprattutto, dell'amichevole del primo settembre tra Italia e Francia, debutto ufficiale della nuova Nazionale di calcio guidata da Giampiero Ventura. E' l'ennesimo capitolo delle polemiche attorno alla questione del San Nicola che dovrebbe approdare oggi in Consiglio comunale, con la relativa delibera di indirizzo sulla concessione quinquennale della struttura. Il condizionale è d'obbligo poiché prima vi sono molte questioni da affrontare come debiti fuori bilancio e vicenda Fibronit.

Dall'opposizione, dunque, una richiesta urgente al sindaco Decaro: "Non si può assolutamente perdere quest'occasione per Bari e i baresi - afferma il consigliere comunale Melchiorre (Fd'I) sulla questione certificato del San Nicola -. Per questo rivolgiamo un accorato appello al Sindaco di provvedere immediatamente per non mettere a rischio l'immagine già in parte compromessa di Bari. Non si può sempre mettere le toppe ma amministrare una città significa programmare secondo la diligenza del buon padre di famiglia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio San Nicola, il centrodestra in Comune: "Certificato di idoneità scaduto?"

BariToday è in caricamento