menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Melini e Di Paola, confronto sulle 'carte' del San Nicola: "Nessuna manutenzione straordinaria da aprile 2014"

I consiglieri di opposizione dopo un sopralluogo negli uffici Ivop del Comune di Bari: "Svolti solo lavori per il conseguimento del certificato di agibilità"

“La FC Bari 1908 non effettua manutenzione straordinaria sullo stadio San Nicola da aprile 2014. Questa è la realtà che emerge dagli atti visionati questa mattina da noi componenti della Commissione Lavori pubblici durante l’incontro tenutosi appositamente presso la competente Ripartizione": la consigliera comunale Irma Melini (Scelgo Bari - Misto) interviene nuovamente sulla vicenda del più importante impianto sportivo cittadino, il cui dibattito sul suo stato e il futuro restyling si è intensificato negli ultimi mesi. L'esponente delle opposizioni torna a pungolare la società biancorossa sul tema della manutenzione straordinaria, dopo il sopralluogo della Commissione Sport di Palazzo di Città negli uffici Ivop per verificare le carte riguardanti l'astronave cittadina.

"Quali lavori risultano effettuati dal 2014 dalla FC 1908? - si interroga la consigliera -  Solo quelli necessari per il conseguimento dell’agibilità e datati all'aprile 2015. Quindi, quelli che secondo la convenzione sono interamente a carico della Società. Vi sono altri lavori straordinari autorizzati dal Comune e obbligatoriamente rendicontati come dice la Convenzione? No, non risultano altri lavori. Gli ultimi autorizzati dal Comune risalgono alla gestione Matarrese e con altro tipo di convenzione. All'epoca non avevamo concesso neanche l'utilizzo dei parcheggi. Eppure l’Assessore Peruzzelli, un mese fa difendendo la FC 1908, creando confusione fra tifo calcistico e tutela del patrimonio e dei soldi dei baresi, ha dichiarato che 'in merito alla gratuità con cui viene concesso attualmente il San Nicola, […] la Fc Bari 1908 si fa carico di tutti gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria della struttura'. Dello stesso avviso anche il patron del Bari, sempre in risposta a quanto sollevato da me e Di Paola, risponde che la 'FC Bari 1908 SPA, in regolare osservanza delle previsioni della convenzione vigente, ha dovuto dare corso a numerosi interventi urgenti di manutenzione straordinaria'. 

"Peccato che, come abbiamo dimostrato oggi,  - aggiunge Melini - questi interventi non risultino agli atti proprio perché mai eseguiti. Troppo comodo confondere la manutenzione straordinaria dell’immobile con i lavori necessari al conseguimento della agibilità, visto che la pluricitata convenzione chiarisce che la "straordinaria"va preventivamente autorizzata mentre i lavori per l'agibilità sono interamente a carico della Società. Ad oggi l’unica cosa certa è che dal 2014 si sono svolti lavori solo per il certificato di agibilità, mentre nessuno ha mai provveduto alla manutenzione straordinaria così come regolamentata dalla Convenzione sottoscritta fra la Fc e il Comune". Sulla vicenda interviene anche il consigliere comunale Mimmo Di Paola (Impegno Civile): “Affido al Presidente della commissione lavori pubblici, Silvestro Delle Foglie, le risultanze del sopralluogo effettuato stamattina presso gli Uffici comunali al fine di accertare l’entità dei lavori di manutenzione effettuati sullo Stadio San Nicola. Mi auguro che in virtù di queste risultanze il governo cittadino decida di informare correttamente i cittadini e assuma le decisioni conseguenti, in quanto la situazione accertata prefigura un grave danno erariale a carico della nostra città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento