menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gestione stadio San Nicola, nuova monotematica in Consiglio: si va verso la revoca del bando

Nel corso della seduta chiesta dell'opposizione, arriva l'ok all'odg (presentato dalla maggioranza) che impegna la giunta all'annullamento della gara, fissando per la Fc Bari un termine entro cui presentare il piano di fattibilità

La questione stadio San Nicola ritorna in Consiglio comunale. Ieri, in seconda convocazione, si è tenuta la seduta monotematica richiesta dalle opposizioni. Al centro della lunga discussione in aula Dalfino, il bando quinquennale di gestione dello stadio, attualmente sospeso.

L'Odg approvato: bando verso la revoca, termini per la FC Bari

Una gara che, dopo quanto emerso durante la seduta di ieri, va ormai verso la revoca. Il Consiglio, infatti, ha approvato - 14 voti favorevoli, 3 contrari - un ordine del giorno proposto dalla maggioranza (primo firmatario il capogruppo Pd, Marco Bronzini) che impegna la giunta a sottoporre all'assemblea cittadina un documento per dare mandato di revoca della gara e allo stesso tempo assegnare alla FC Bari 1908 (alla luce della proposta presentata dalla società a gennaio scorso) dei termini precisi per la presentazione del piano di fattibilità. Il Consiglio, dunque, ha espresso quell'"indirizzo politico" che lo stesso assessore allo Sport Petruzzelli aveva chiesto nel suo intervento. Ripercorrendo le vicende relative allo stadio e alla sua manutenzione, Petruzzelli ha sottolineato "gli elementi di novità" intervenuti nel corso dell'iter, come l'entrata in vigore della legge sugli stadi (che contiene indicazioni specifiche sull'ammodernamento degli stessi) e, a gennaio scorso, la proposta presentata dal Bari, "un progetto serio che darebbe alla città la possibilità di riammodernare il San Nicola nel lungo periodo".

Le critiche dell'opposizione e l'accento sulla manutenzione straordinaria

Pioggia di critiche e polemiche invece dall'opposizione, con i consiglieri - Di Paola, Carrieri, Melini, Mangano, Romito, Caradonna, Di Rella - che nel corso dei rispettivi interventi hanno fatto leva soprattutto sulla questione sicurezza e sulla necessità, da parte del Comune, di farsi carico nel più breve tempo possibile di interventi di manutenzione straordinaria nella struttura. A più riprese, l'opposizione ha attaccato la giunta per l'assenza di una pianificazione strategica sullo stadio San Nicola.

Manutenzione bagni e verifiche sull'installazione delle telecamere

Prima della conclusione della seduta, l'aula Dalfino ha anche approvato un ordine del giorno presentato dalla consigliera di opposizione Irma Melini, relativo a "invito-diffida alla FC Bari per manutenzione straordinaria, messa a norma qualora non lo fosse, bagni e infermeria stadio; verifica autorizzazioni Sky-box e nuova area Store; verifica completamento installazione telecamere come prescritto dalla Commissione prefettizia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento