Politica

Stamane Alternativa comunista a fianco dei lavoratori dell'OM carrelli di Bari e con gli operai di Modena

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Questa mattina, Alternativa comunista, ha partecipato al presidio dell'OM carrelli di Bari in piazza Prefettura a Bari a sostegno dei circa 300 lavoratori che stanno lottando strenuamente per evitare la perdita del posto di lavoro. Dopo tanti "tavoli" istituzionali del tutto inutili, riteniamo che il tempo delle parole sia finito e la pazienza operaia sia giustamente agli sgoccioli. Padroni senza scrupoli chiedono soldi pubblici per rilevare l'attività, come in tanti in Puglia e nel Sud, il tutto ai danni dei lavoratori troppo giovani per andare in pensione e troppo anziani per trovare un altro lavoro, secondo le leggi capitaliste. La crisi della Kyon non deve essere pagata dai 300 lavoratori baresi! Per questo Alternativa comunista che rivendica la gestione operaia della fabbrica, continuerà a stare al fianco dei lavoratori nella vertenza che dura ormai da un anno. Al presidio in Piazza Prefettura, Alternativa comunista ha mostrato anche uno striscione di solidarietà con gli operai di Modena.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stamane Alternativa comunista a fianco dei lavoratori dell'OM carrelli di Bari e con gli operai di Modena

BariToday è in caricamento