Politica Poggiofranco / Via Giulio Petroni

"Ad ogni pioggia le strade diventano torrenti", la video-denuncia di Cornaro (Polo barese)

Il candidato sindaco gira un video per documentare la situazione in via Giulio Petroni: "Vie che si trasformano in fiumi. L'acqua piovana mista a fogna che trabocca dai tombini. Ma i due candidati sindaci di centrodestra e centrosinistra comportarsi continuano a non parlare dei veri problemi della gente"

"Ci risiamo, basta qualche ora di pioggia e le strade della nostra città si trasformano in torrenti in piena, con disagi per gli automobilisti e i pedoni". A dichiararlo è Marco Cornaro, candidato sindaco del Polo Barese, che questa mattina ha documentato la situazione di via Giulio Petroni attraverso un video realizzato con il suo smartphone. "Quello che accade a Poggiofranco è comune a tantissime zone della città", aggiunge Cornaro.

"Vie che si trasformano in fiumi. L'acqua piovana mista a fogna che trabocca dai tombini rasenta o supera i marciapiedi ed impedisce l'attraversamento della strada ai pedoni, che peraltro rischiano la doccia ad ogni auto che passa. In via Giulio Petroni, come in tantissime altre strade di Bari, il fenomeno si ripete puntualmente da tempo immemore senza che nessuno muova un dito. Una vergogna assoluta, una situazione inaccettabile. E la rabbia aumenta ancora di più nel vedere i due candidati sindaci di centrodestra e centrosinistra comportarsi come se non vivessero in questa città e non ne conoscessero i problemi. Li vedi camminare tre metri sopra il cielo, li senti parlare di grandi idee, progetti altisonanti, sogni irrealizzabili e poi ignorano, di fatto, i veri problemi con cui i cittadini sono costretti a convivere ogni giorno", conclude il candidato sindaco del Polo Barese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ad ogni pioggia le strade diventano torrenti", la video-denuncia di Cornaro (Polo barese)

BariToday è in caricamento