Mercoledì, 4 Agosto 2021
Politica

Tares, facoltà di rinvio delle rate nel 2014

Fratelli d'Italia Modugno chiede al Consiglio comunale di tenere conto dell'utile indicazione proveniente dal MEF

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Con la risoluzione n°9, pubblicata il 9 settembre, il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha chiarito che è facoltà dei Comuni posticipare al 2014 la scadenza per il pagamento delle rate della TARES, fermo restando l'obbligo di versamento della maggiorazione standard nell'anno 2013.


Il provvedimento viene evidentemente incontro alle necessità dei contribuenti, ormai vittime di scadenze sempre più stringenti, permettendo loro di dilazionare in un lasso temporale maggiore il pagamento della tanto criticata tassa.

FRATELLI D'ITALIA MODUGNO si augura che tale utile indicazione, proveniente dal MEF, venga tenuta nel debito conto durante il prossimo Consiglio Comunale, chiamato ad approvare le modifiche al Regolamento.

Di seguito il link della risoluzione ministeriale: https://www.finanze.gov.it/export/download/novita2013/Ris_n_9_-_Riscossione_maggiorazione_TARES_2013_con_rate_al_2014.pdf
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tares, facoltà di rinvio delle rate nel 2014

BariToday è in caricamento