Politica

Terlizzi: 11 consiglieri si dimettono, cade l'amministrazione Di Tria

La crisi di governo era cominciata a fine novembre, quando tre consiglieri del Pd avevano rifiutato di votare l'assestamento di bilancio. In mattinata l'ufficializzazione delle dimissioni da parte di 11 consiglieri

Terlizzi non ha più un'amministrazione comunale. La crisi di governo apertasi a fine novembre in seno all'amministrazione di centrosinistra di Vincenzo Di Tria ha avuto il suo epilogo questa mattina, con le dimissioni rassegnate da undici consiglieri. A dare origine ai contrasti, iniziati proprio all'interno della maggioranza, il rifiuto da parte di tre consiglieri del Pd (Michele Grassi, Paolo Ceci e Pasquale Adam) di votare l'assestamento di bilancio. Per i prossimi giorni è prevista quindi la nomina di un commissario straordinario da parte del prefetto di Bari, in attesa della nuove elezioni comunali che si terranno in primavera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terlizzi: 11 consiglieri si dimettono, cade l'amministrazione Di Tria

BariToday è in caricamento