Politica

Tessere false nel Pdl, la Procura apre un'inchiesta

Acquisiti i documenti nella sede barese del partito sul caso delle 139 tessere intestate di presunti iscritti tutti residenti nello stesso stabile di via Colaianni. Della vicenda si era occupata più volte la trasmissione Striscia la Notizia

Prima la denuncia di alcuni consiglieri di minoranza nel corso della prima assemblea cittadina del Popolo delle Libertà tenutasi all'inizio di febbraio, poi l'arrivo degli inviati Fabio e Mingo di Striscia la Notizia, e la richiesta di "chiarezza" dell'ex sottosegretario all'Interno Alfredo Mantovano.

Infine, l'intervento della Procura di Bari, che ieri nella sede barese del Pdl ha acquisito  i documenti utili all'indagine sulla vicenda delle presunte 139 tessere falsificate, intestate a ignari iscritti al partito, tutti residenti in uno stesso condominio di via Colaianni. A dare notizia dell'intervento della magistratura sono stati ieri il Coordinatore e il Vice coordinatore regionale del Pdl della Puglia, Francesco Amoruso e Antonio Distaso. I due rappresentanti del partito hanno espresso, ironicamente, "un plauso alla Magistratura barese per la celerità con cui il pm, sulla base della semplice lettura sui giornali di dichiarazioni di esponenti del Pdl, è entrato in azione”. I due parlamentari pugliesi sperano a questo punto che altrettanto immediato seguito, venga dato ai numerosi esposti che, sia parlamentari sia consiglieri regionali del centrodestra, hanno presentato all’Autorità Giudiziaria barese nelle campagne elettorali dal 2009 ad oggi e rimasti senza alcuna risposta. Amoruso e Distaso sono convinti che l’intervento della Procura, certamente aiuterà a chiarire che anche a Bari non è stato possibile ad alcuno superare lo sbarramento anti-irregolarità previsto dal regolamento congressuale del Popolo della Libertà. “Chi, esponente ma non evidentemente abbastanza amante del Pdl, si illude che, non essendo riuscito a vincere i congressi con la forza dei voti, riuscirà a delegittimarli prima con la satira poi con l’attivazione a mezzo stampa delle Procure, si sbaglia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tessere false nel Pdl, la Procura apre un'inchiesta

BariToday è in caricamento