Politica

Esenzione del ticket per il servizio di mensa scolastica a Bari ma alcune famiglie ricevono notifiche, il M5S: "Fare chiarezza"

I consiglieri pentastellati: "Invieremo una interrogazione all’assessora Paola Romano fiduciosi che sapranno porre rimedio a questo disservizio che sta creando notevoli disagi in un inizio di anno scolastico gia di per sé complicato"

Segnalazioni di "notifiche" a famiglie che invece rientrerebbro nell'esenzione del ticket per il servizio di mensa scolastica a Bari. A riportare la vicenda è il M5S cittadino contattato da alcuni genitori che si aspettavano di non dover pagare i ticket poiché rientrerebbero nella fascia sotto i 12.500 euro di reddito isee, nella quale scatterebbero le esenzioni grazie a fondi ministeriali.

"Di fatto le richieste di ticket  - spiegano in una nota il consigliere comunale Antonello Delle Fontane e i consiglieri del Municipio III Chiara Riccardi e Giuseppe Catalano - sono state notificate anche alle famiglie che rientrerebbero nell’esenzione avendo modelli Idee  ben al di sotto della soglia. Verificando sul sito istituzionale - inoltre - ci si accorge come ci sia molta confusione con notizie difformi in aree diverse del sito, pertanto invieremo una interrogazione all’assessora Paola Romano fiduciosi che sapranno porre rimedio a questo disservizio che sta creando notevoli disagi in un inizio di anno scolastico gia di per sé complicato” conclude il M5S.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esenzione del ticket per il servizio di mensa scolastica a Bari ma alcune famiglie ricevono notifiche, il M5S: "Fare chiarezza"

BariToday è in caricamento