Politica

Tutela dell'ambiente, la Provincia aggiorna il piano di intervento

Il nuovo programma sblocca l'utilizzo di risorse finanziarie per oltre 12 milioni di euro, stanziate dalla Regione per il periodo 2003-2008. I fondi saranno destinati prevalentemente ai Comuni del sud est barese

Dopo sei anni di stallo la Provincia di Bari approva il nuovo piano di intervento in materia di tutela ambientale, sbloccando l'impiego di risorse finanziarie pari a in parte stanziate con il programma del 2005 e non ancora utilizzate.

Secondo la legge regionale, spetta infatti alle Province il compito di stilare un piano di interventi in materia di tutela ambientale, utlizzando i fondi messi a disposizionenell'ambito del programma regionale triennale per la tutela dell’ambiente (PRTA). Fino a pochi giorni fa però la Provincia di Bari non aveva impegnato né speso tutte le somme stanziate dalla Regione Puglia per il periodo 2003-2008 e neppure provveduto ad aggiornare il piano, approvato dalla Giunta più di sei anni fa, nel gennaio 2005.

In base a quella delibera la Provincia aveva programmato ed utilizzato 16 milioni di euro, mentre non erano stati realizzati altri interventi programmati per 11 milioni di euro. Fuori dalla programmazione, poi, erano rimaste risorse per 12 milioni di euro. Pochi giorni fa il piano è stato finalmente aggiornato, permettendo così di sbloccare l'utilizzo di somme non impegnate e non spese per un ammontare complessivo di 12.702.675 euro. Le risorse saranno impiegate nei Comuni di Alberobello, Altamura, Bitonto, Castellana Grotte, Cellamare, Conversano, Gioia del Colle, Gravina, Mola di Bari, Monopoli, Noci, Polignano e Sannicandro, alcuni dei quali gravemente danneggiati da una violenta grandinata il mese scorso.

Inoltre è prevista l’emissione di bandi provinciali rivolti ai Comuni per un totale di 1.380.018 euro per la tutela e la pulizia dei litorali, la bonifica dei siti contaminati da amianto e creosoto; nonché il trasferimento di 1.743.608 euro all’ARPA per la stipula di apposite convenzioni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutela dell'ambiente, la Provincia aggiorna il piano di intervento

BariToday è in caricamento