Politica

Fratelli d'Italia attacca la Regione sull'emergenza vaccini: "Farmacisti dimenticati dalla fase 1 del piano"

Il gruppo, in una nota, invita "l'assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco e il presidente Michele Emiliano a fornire risposte e chiarimenti nel merito della questione sollevata"

Il gruppo di Fratelli di Italia denuncia che nella fase uno della campagna vaccinale "i farmacisti sono stati dimenticati dal governo regionale" perche' "non sono ancora a conoscenza del cronoprogramma e delle tempistiche previste in Puglia per la vaccinazione dei farmacisti titolari, dei collaboratori e dei dipendenti in servizio presso gli esercizi farmaceutici aperti al pubblico".

Il gruppo, in una nota, invita "l'assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco e il presidente Michele Emiliano a fornire risposte e chiarimenti nel merito della questione sollevata, che coinvolge non solo gli addetti ai lavori, i quali non chiedono privilegi ma doveroso rispetto e considerazione, ma anche un'utenza composta dall'intera comunita' pugliese".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratelli d'Italia attacca la Regione sull'emergenza vaccini: "Farmacisti dimenticati dalla fase 1 del piano"

BariToday è in caricamento