menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Niente Puglia per Verri, il manager della cultura resta a Matera

Ufficializzata durante il consiglio comunale di Matera la decisione del manager: declinato l'invito del Governatore pugliese Emiliano che lo voleva a capo del dipartimento Turismo e cultura della Regione Puglia

Da ieri è ufficiale il 'no' del manager Paolo Verri alla proposta di Michele Emiliano: il Governatore della Regione Puglia aveva chiesto la disponibilità del direttore di Matera 2019 per ricoprire il ruolo di responsabile del dipartimento Turismo e cultura della Regione Puglia.

Verri si era detto "onoratissimo e contento" della proposta di Emiliano, tuttavia alla fine ha preferito continuare il lavoro per Matera Capitale europea della Cultura 2019, accogliendo l'invito del governatore della Basilicata Marcello Pittella a scegliere tra i due incarichi.

Durante il consiglio comunale di Matera, Verri, è intervenuto telefonicamente, e ha confermato la decisione di proseguire con il progetto di Matera 2019.

Secondo Emiliano il doppio incarico proposto a Verri non avrebbe generato alcuna incompatibilità, anzi, avrebbe potuto costituire un'ulteriore occasione di sinergia con Matera e la Basilicata.

"La domanda presentata dal dott. Paolo Verri, in risposta all'avviso pubblico della regione Puglia per ricercare il capo dipartimento Cultura - ha dichiarato Emiliano in una nota - era stata presa in esame dalla giunta e ratificata qualche giorno fa sempre nella convinzione che il dott. Verri avrebbe continuato a svolgere il suo ruolo di direttore generale di Matera2019 e, per certi versi, anche in ragione di questo ruolo ricoperto dal dirigente, al fine dichiarato di creare sinergie positive tra questo evento così importante per l'Europa e per il Mezzogiorno e l'attività culturale della regione Puglia. La circostanza dunque che il presidente della regione Basilicata ritenga ora necessario che il dott. Verri continui a ricoprire il ruolo di direttore generale di Matera2019 non cambia l'atteggiamento della regione Puglia, che continuerà a prestare alla regione Basilicata e al dott. Paolo Verri in ogni caso tutta la collaborazione necessaria per il miglior successo di Matera capitale europea della cultura. Si rimane comunque in attesa della comunicazione formale della decisione del dott. Verri in margine all'incarico ricevuto dalla regione Puglia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento