Giovedì, 5 Agosto 2021
Politica

Asl Bari, Vito Montanaro nuovo direttore generale

Oggi la nomina ufficiale da parte della giunta regionale. Vendola: "una squadra di manager che è una buona promessa" e che terrà "alta la bandiera della legalità"

E' Vito Montanaro il nuovo direttore generale della Asl di Bari. Già direttore amministrativo del Policlinico, Montanaro prende il posto di Mimmo Colasanto.

"Vito Montanaro - ha detto il presidente Vendola presentando la sua nomina in conferenza stampa - è stato un eccellente direttore amministrativo del Policlinico di Bari, dove in questi anni sono stati tagliati molti nastri per merito suo. E’ stato nominato per le sue qualità, ma anche per far lavorare insieme Policlinico e Asl".

Gli altri direttori generali nominati dalla giunta Vendola sono:  Ottavio Narracci (Asl Bat), Giuseppe Pasqualone (Asl Brindisi), Giovanni Gorgoni (Asl Lecce) e Stefano Rossi (Asl Taranto).

"Abbiamo cercato – ha commentato il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola - di compiere scelte che fossero nel segno della competenza professionale, della capacità manageriale, ma anche nel segno della moralità e della credibilità. Ai direttori neo nominati affidiamo il compito di portare avanti un governo trasparente delle aziende sanitarie nel segno dell’impegno contemporaneo ad un uso razionale delle risorse e alla massima attenzione ai percorsi di umanizzazione delle cure". Per Vendola dunque "una squadra di manager che è una buona promessa" e che terrà "alta la bandiera della legalità", impedendo "ogni incursione del malaffare assedio affaristico che compromettono la qualità della risposta al bisogno di salute”.

"Il management che abbiamo scelto è giovane – ha detto il Presidente Vendola - in queste ore abbiamo lavorato sui curriculum, sulle performance professionali dei candidati. Per i quali garantire la capacità manageriale è il primo compito. Sapendo che il management si occupa di un prodotto particolare: i malati. Con i quali non si può procedere tecnocraticamente e burocraticamente. Una efficiente e efficace amministrazione ha per oggetto la buona sanità. L’umanizzazione dei percorsi di cura deve essere l’obiettivo e non bisogna dimenticare mai qual è la condizione di perdita di potere del malato quando è in ospedale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asl Bari, Vito Montanaro nuovo direttore generale

BariToday è in caricamento