Domenica, 16 Maggio 2021
Politica Lungomare Starita

"Fiera scippata alla città e regalata ai bolognesi": volantinaggio di Carrieri alla Campionaria

Il consigliere di opposizione ha fatto stampare e distribuire 3mila volantini all'ingresso della Fiera del Levante. "Quadro osceno e devastante" spiega

Una Fiera 'scippata' alla città di Bari e regalata alla Fiera di Bologna. Questo, in sintesi, il testo dei 3mila volantini distribuiti all'ingresso della Fiera del Levante nell'ultimo giorno dell'82esima edizione della Campionaria dal consigliere di opposizione Giuseppe Carrieri. Stamane sono stati distribuiti circa 3000 volantini davanti gli ingressi della Fiera del Levante.

"A noi ora rimane - spiega Carrieri - infatti l'Ente Fiera con le sue decine di milioni di debiti. Mentre Fiera di Bologna si gode per 90 anni l'organizzazione delle fiere di Bari, pagando un fitto per i locali di appena 100 mila euro l'anno. E si gode rappresentanti istituzionali  regionali e sindaci (di Bari) che la sponsorizzano sulla stampa e organizzano con fondi comunitari (circa 1 milione di euro) concerti e attrazioni per richiamare gente in Fiera". Una situazione che per il consigliere va a vantaggio solo "degli affari dei bolognesi e di altri 'amici', diventati improvvisamente  presidenti della nuova Fiera." Un quadro osceno e devastante che solo l'Autorità  giudiziaria - conclude Carrieri - è in grado di arrestare! Come in tante altre situazioni, la Fiera muore e loro cantano, ballano e se la suonano mistificando la realtà; il tutto, purtroppo e come sempre, a spese dei contribuenti baresi!"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fiera scippata alla città e regalata ai bolognesi": volantinaggio di Carrieri alla Campionaria

BariToday è in caricamento