Regione Puglia

Emiliano non aspetta il nuovo Consiglio, Pentassuglia già nominato assessore all'Agricoltura: "Adatto a ruolo difficile"

La decisione, già comunicata nelle scorse settimane, è diventata effettiva in anticipo rispetto all'avvio della nuova consiliatura: "Tempistiche per la proclamazione hanno reso necessaria la nomina già adesso"

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha nominato il consigliere regionale Donato Pentassuglia (Pd) nuovo assessore regionale all'Agricoltura. La decisione, già comunicata nelle scorse settimane, è diventata effettiva in anticipo rispetto all'avvio della nuova consiliatura: "Le tempistiche necessarie alla proclamazione del nuovo Consiglio regionale - spiega Emiliano -  e i numerosi impegni sul fronte delle tematiche connesse all'agricoltura hanno consigliato di procedere alla nomina immediata dell'assessore all'Agricoltura, il cui profilo è il più adatto a questo difficile ed importante ruolo”.

La Cia: "Tante sfide per il neo assessore"

“I migliori auguri di buon lavoro al neo assessore all’Agricoltura Donato Pentassuglia, con il quale siamo certi riusciremo a costruire un rapporto di collaborazione ed intesa nell’interesse dell’agricoltura e quindi della Puglia”: è il messaggio del presidente di Cia agricoltori italiani della Puglia, Raffaele Carrabba, al neo assessore: “Occorre accelerare nel dare continuità alle misure regionali, integrative e complementari, a quelle nazionali. Infatti – spiega il presidente – ci sono comparti, che sono poi tra i più dinamici dell’economia regionale, quali la viticoltura, l’olivicoltura, l’ortofrutta, il florovivaismo, ma non solo che stanno soffrendo terribilmente con un sostanzioso calo di competitività e ridimensionamento drastico delle esportazioni e un calo significativo degli ordinativi".

"La situazione che si è creata – sottolinea Cia Puglia – colpisce duramente le aziende agricole. I primi interventi dovrebbero andare nella direzione di consentire la continuazione dell’attività produttiva a tutte le aziende, vista la strategicità della fornitura alimentare. Da quando è iniziata l’emergenza coronavirus, l’attività è calata. Mai come in questo momento – conclude Carrabba – la rapidità delle decisioni è fondamentale”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emiliano non aspetta il nuovo Consiglio, Pentassuglia già nominato assessore all'Agricoltura: "Adatto a ruolo difficile"

BariToday è in caricamento