rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Regione Puglia

Ok al riparto del fondo sanitario nazionale: alla Regione Puglia 57 milioni in più rispetto al 2018

L'annuncio del governatore Emiliano dopo l'approvazione incassata dalla Conferenza dei presidenti delle Regioni: "Un risultato importante"

Più fondi per la Puglia dal riparto del Fondo sanitario nazionale. Ad annunciarlo è il presidente della Regione, Michele Emiliano, dopo l'approvazione avvenuta al termine della Conferenza dei Presidenti delle Regioni.

“Dopo l’accordo all’interno della Commissione Salute delle Regioni di ieri – ha commentato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano - oggi in Conferenza dei Presidenti abbiamo approvato le proposta da inviare in Conferenza Stato-Regioni. Rispetto all’anno scorso la Puglia disporrà di una quota aggiuntiva pari a 57 milioni di euro, incluso una ulteriore quota ottenuta per la premialità annua. Un risultato estremamente importante per noi. La Puglia in questi tre anni e mezzo ha fatto passi da gigante sia in termini di assistenza sanitaria che in termini economici. Oggi la Puglia è in Salute e non produce più bilanci in sofferenza. Procediamo ancora su questa strada, consapevoli che l’obiettivo va ancora raggiunto pienamente”.

Con riferimento al riparto del Fondo Sanitario - fa sapere la Regione - si registra per la Regione Puglia una diminuzione della popolazione residente compensata in parte dall’aumento dell’età media che influisce sui criteri di calcolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ok al riparto del fondo sanitario nazionale: alla Regione Puglia 57 milioni in più rispetto al 2018

BariToday è in caricamento