menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tamponi molecolari prenotabili dai medici di base, Asl impegnata a potenziare l'offerta: più spazi per le richieste tramite piattaforma

La risposta alle criticità sollevate dalla Fimmg: in alcune postazioni già raddoppiato il numero di prenotazioni che i medici possono eseguire, e un ulteriore ampliamento è previsto. Il segretario del sindacato Calabrese: "Una buona notizia"

Il Dipartimento di prevenzione della Asl Bari è impegnato ad implementare il numero di prenotazioni molecolari che i medici di famiglia possono prenotare attraverso la piattaforma GiavaCovid: in alcune postazioni, l'offerta è già stata raddoppiata e si sta lavorando per potenziare ulteriormente le prenotazioni in tutte le postazioni attualmente disponibili.

Così la Asl risponde alle criticità segnalate ieri dalla Fimmg Bari, circa le difficoltà incontrare dai medici di base nell'utilizzo del sistema avviato dopo l'intesa con la Regione.

"Il fatto che la ASL Bari intenda potenziare l’offerta di tamponi prenotabili da parte dei medici di medicina generale è una buona notizia", commenta oggi Nicola Calabrese, segretario del sindacato. "Non possiamo che salutare positivamente il fatto che la ASL affronti finalmente una criticità che abbiamo segnalato in più di un’occasione".

"I dati forniti dalla società che gestisce il sistema di prenotazione dei tamponi - si legge nella nota della Fimmg - dicono che su un totale di 1602 richieste ricevute da GiavaCovid il 1° febbraio, la disponibilità nell’agenda ASL era di 470 appuntamenti e che quindi la domanda è molto più alta dell'offerta di appuntamenti a disposizione".

"Abbiamo segnalazione di casi in cui la prenotazione per il primo tampone diagnostico di un caso sospetto, perché sintomatico e vaccinato contro l’influenza, ha restituito il primo appuntamento disponibile dopo 12 giorni. È chiaro che ci sia qualcosa che non funziona ed è bene che l’ASL Bari vi ponga subito rimedio", conclude Calabrese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento