menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova infornata di personale a Neuropsichiatria dell'infanzia: l'Asl assume 45 logopedisti

L'azienda sanitaria locale di Bari ha deliberato in giornata l'assunzione degli specialisti, che si aggiungono ai 30 vincitori di concorso pubblico già assunti nel maggio scorso

Arrivano 45 nuovi logopedisti nei reparti di Neuropsichiatria dell'infanzia. L'azienda sanitaria locale di Bari ha deliberato in giornata l'assunzione degli specialisti, che si aggiungono ai 30 vincitori di concorso pubblico già assunti nel maggio scorso. Si procederà così allo scorrimento della graduatoria del concorso pubblico per CPS “logopedista”, in modo da garantire l’ulteriore assunzione con contratto a tempo indeterminato delle 45 figure professionali che andranno ad operare all’interno della Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza, dei servizi riabilitativi distrettuali e nei presidi ospedalieri.

I logopedisti si occuperanno principalmente di ritardi del linguaggio e dell’apprendimento, ma anche di autismo, nell’età evolutiva. Importante anche l’attività riabilitativa nei confronti degli adulti colpiti da ictus, affetti da malattia di Alzheimer o Sla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento