menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Centro polifunzionale del San Paolo compie 10 anni: "Punto di riferimento per 15mila residenti"

Istituita nel gennaio 2010, la struttura di viale Europa ospita dieci medici di base e sei infermieri, che offrono prestazioni sia ambulatoriali che domiciliari

Un "punto di riferimento per un'utenza di 15mila residenti", da dieci anni attivo sul quartiere: è il Centro Polifunzionale Territoriale (CPT) del San Paolo, in piazza Europa, che oggi ha festeggiato il traguardo dei suoi dieci anni di attività.

Primo Cpt sul territorio della Asl di Bari

Istituita nel 2010, prima sul territorio della Asl di Bari, nella struttura operano dieci medici di base, con il supporto di 6 infermieri che - spiegano dalla Asl  - garantiscono prestazioni sia ambulatoriali sia domiciliari, dalle medicazioni ai prelievi, sino all’assistenza ai pazienti dopo la dimissione dall’ospedale e nel personale di segreteria che supporta i medici per la gestione della attività amministrativa. Il Centro è operativo h12 – dalle ore 8 alle 20 - dal lunedì al venerdì, con reperibilità anche il sabato. "Il vantaggio per gli utenti è doppio - sottolinea la Asl - hanno a disposizione sempre un medico di base e possono prenotare ed effettuare visite specialistiche nei diversi ambulatori della ASL Bari, che nel solo 2019 hanno garantito oltre 11mila prestazioni. Tutto nello stesso luogo, un vero avamposto della sanità di prossimità".

I servizi garantiti

La struttura è organizzata su due piani: al piano terra in diversi giorni e per alcune ore alla settimana vengono erogateprestazioni specialistiche di Cardiologia, Dermatologia, Diabetologia, Endocrinologia, Geriatria, Oculistica, Ortopedia, Otorino e Pneumologia. Questi ambulatori solo nel 2019hanno fornito 11.244 prestazioni, tra visite ed esami. Il Centro dispone di sei studi medici, due medicherie e due sportelli di segreteria oltre a due sale d'attesa. Il Centro fornisce un servizio di Telecardiopoint, una postazione che eroga prestazioni di telemedicina ed è funzionale all'esecuzione di esami quali elettrocardiogramma (ECG), Holter cardiaco e pressorio. Oltre agli esami di laboratorio per l’inquadramento clinico del paziente, vengono eseguiti altri test diagnostici come spirometria, audiometria e densitometria ad ultrasuoni. Nel CPT è infine attivo un Centro Antifumo, dotato di strumentazione dedicata alla carbossimetria per i fumatori.

Emiliano: una innovazione da moltiplicare in tutta la Puglia

Alla cerimonia di questo pomeriggio ha preso parte anche il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. "Quando un gruppo di medici coraggiosi, che sono stati i veri protagonisti di questa operazione del Cpt - ha ricodato Emiliano - mi proposero questa iniziativa da realizzare con la Asl di Bari, sembrava quasi un azzardo creare un presidio sanitario non ospedaliero. Ma ci abbiamo creduto e lo abbiamo fatto. E oggi tutti parlano dell’importanza di avere presidi territoriali non ospedalieri al servizio dei cittadini. Questa innovazione ha bisogno di evolvere e moltiplicarsi in tutta la Puglia". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento