Emergenza Covid, attivazione urgente di posti letto: 91 quelli riconvertiti al San Paolo di Bari, 82 all'ospedale di Putignano

La notizia dei venti posti di ostetricia e ginecologia che verranno riconvertiti in Covid, sta creando preoccupazione tra le mamme in attesa. Questa mattina a una di loro sarebbe stato detto dell'impossibilità di partorire al San Paolo.

Ospedale San Paolo di Bari, foto Ansa

Il virus corre e i contagi in Puglia aumentano a dismisura, soprattutto in provincia di Bari, la più colpita tra le sei province nella seconda ondata dell'infezione da Covid-19 Coronavirus.

La Puglia è tra le sette regioni in 'codice rosso' e prossima alla saturazione dei posti di terapia intensiva. 

Sollecitato da una nota regionale del 28 ottobre avente ad oggetto "individuazione posti letto da destinare alla pandemia Sars Cov-2 Attivazione urgente di ulteriori posti letto", ieri il direttore generale della Asl di Bari Antonio Sanguedolce ha chiesto ulteriori posti letto della rete Covid-19, "sicuri di poter contare sulla vostra opera di sensibilizzazione verso tutti i lavoratori nella consapevolezza che tutti insieme in questo momento storico dobbiamo affrontare l'emergenza sanitaria", ha aggiunto.

Ergo, la riconversione di 59 posti letto internistici, 15 semi intensivi e otto di anestesia e rianimazione del P.O. di Putignano. La cosa era stata accennata mercoledì dalla sindaca Luciana Laera.

Otto di anestesia e rianimazione del P.O. Di Venere sono già stati riconvertiti. 

La richiesta di riconversione posti letto è stata formulata ieri anche per il P.O. San Paolo, di cui 53 internistici, 10 chirurgici, 10 di anestesia e rianimazione e 20 ostetricia e ginecologia. Per l'attivazione la Asl è in attesa del cronoprogramma da parte della direzione medica.

La notizia dei venti posti di ostetricia e ginecologia che verranno riconvertiti in Covid, sta creando preoccupazione tra le mamme in attesa. Parecchie quelle che vorrebbero sapere se si potrà o meno partorire al San Paolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Il Dpcm di Conte: la Puglia è arancione (gialla sotto Natale). Si torna a scuola il 7 gennaio. "No non conviventi in casa"

Torna su
BariToday è in caricamento