Salute

Protesi di ultima generazione per curare la disfunzione erettile: innovativo intervento al Policlinico di Bari

L'operazione è stata condotta su un paziente di circa 60 anni, affetto da disfunzione erettile di origine organica. La protesi è composta di silicone a doppio strato e nitinolo

Un innovativo intervento per impiantare una protesi peniena malleabile di ultima generazione è stato effettuato con successo nel Policlinico di Bari. L'operazione è stata condotta su un paziente di circa 60 anni, affetto da disfunzione erettile di origine organica. Ad eseguire l'intervento, nel Dipartimento di Urologia universitaria diretto dal dottor Michele Battaglia, l'equipe medica dell'urologo e andrologo Carlo Bettocchi, presidente  della European Society for Sexual Medicine (Essm).  La protesi malleabile, in silicone a doppio strato e nitinolo, è studiata per ripristinare funzioni vitali e una soddisfacente attività sessuale nei pazienti con queste problematiche. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesi di ultima generazione per curare la disfunzione erettile: innovativo intervento al Policlinico di Bari

BariToday è in caricamento