Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Salute Acquaviva delle Fonti / Strada Prov. 127 Acquaviva – Santeramo Km. 4,100

Donato al reparto Covid del 'Miulli' un innovativo apparecchio per la sanificazione: "Primo ospedale del Sud a dotarsene"

Alla cerimonia di consegna da parte della ditta Battistella era presente anche il sindaco di Acquaviva, Davide Carlucci. La cabina a ozono può sanificare oggetti, indumenti e accessori potenzialmente infetti

Una cabina a ozono in dono all'ospedale Miulli di Acquaviva: l'attrezzo per la sanificazione è stato consegnato questa mattina, alla presenza del sindaco del comune barese, Davide Carlucci, dal referente Puglia della ditta Battistella (originaria di Rossano Veneto). Andrà a essere impiegato nel reparto Covid del presidio ospedaliero, offrendo così un un metodo efficace, rapido, sicuro ed ecologico per sanificare oggetti, indumenti e accessori potenzialmente infetti e contrastare il propagarsi del virus Sars CoV-2, responsabile della pandemia in atto.

"La cabina a ozono Gea è un innovativo dispositivo realizzato interamente in Italia dalla Battistella - spiega il sindaco nel post in cui ringrazia della donazione - Il Laboratorio Frattini di Vicenza, centro accreditato e specializzato nell'effettuazione di analisi di laboratorio, ha testato tutti i programmi della cabina a ozono della Battistella B. G., ed ha certificato il dispositivo di sanificazione con tecnologia a ozono come efficace nel combattere il virus con abbattimento della carica virale superiore al 99%. Inoltre, i dispositivi di sanificazione a ozono e il loro protocollo di utilizzo sono concepiti per eliminare quasi il 100% di batteri, germi, lieviti, muffe, funghi, spore, presenti su oggetti e superfici con tempistiche rapide ed efficacia straordinaria". L’ospedale generale regionale 'Miulli', come ricorda il primo cittadino, è il primo ospedale al Sud che sarà dotato di un dispositivo efficace e prezioso per la prevenzione e il contenimento del contagio da Covid-19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donato al reparto Covid del 'Miulli' un innovativo apparecchio per la sanificazione: "Primo ospedale del Sud a dotarsene"

BariToday è in caricamento