Lunedì, 20 Settembre 2021
Salute Picone / Piazza Giulio Cesare

Da Imola a Bari per sistemare le vertebre fratturate dopo l'incidente: il campione della Carrera Cup operato al Policlinico

Simone Iaquinta, che corre per la Porsche, è stato operato con successo dal medico Andrea Piazzolla. "Si è rimesso subito in piedi e la prossima settimana potrà già tornare in pista per effettuare dei test in vista della prossima prova del campionato" spiegano dall'ospedale

Fonte Instagram Policlinico

Da Imola a Bari per sistemare le vertebre fratturate dopo l'incidente: intervento effettuato con successo al Policlinico per Simone Iaquinta, pilota due volte campione della Carrera Cup, che corre per casa automobilistica Porsche. Il 27 luglio scorso, in una prova del campionato a Imola, con la sua Porsche lanciata a 270 km/h era finito fuori pista, riportando una contusione e tre fratture vertebrali. Il trattamento conservativo tradizionale avrebbe comportato 2 mesi di stop, ma un pilota del suo livello non poteva permetterselo: ha deciso quindi di farsi operare a Bari nel reparto di Ortopedia del Policlinico dal medico Andrea Piazzolla, specializzato nella chirurgia vertebrale mini-invasiva.

L'intervento, svoltosi ieri, ha visto l'utilizzo di una tecnica studiata la scorsa settimana, attraverso il simulatore, da giovani chirurghi e medici specializzandi. Il Policlinico di Bari è, infatti, centro di riferimento e teaching center per la chirurgia vertebrale mini-invasiva. "Il giovane pilota calabrese si è rimesso subito in piedi e la prossima settimana potrà già tornare in pista per effettuare dei test in vista della prossima prova del campionato" spiegano dal Policlinico in una nota. .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Imola a Bari per sistemare le vertebre fratturate dopo l'incidente: il campione della Carrera Cup operato al Policlinico

BariToday è in caricamento