Salute

Sistemi di diagnostica molecolare e macchinari per la spettometria: il De Bellis di Castellana inaugura il nuovo laboratorio

In mattinata la visita del governatore Emiliano: "Capacità di 800 tamponi al giorno; presidio utilissimo in caso di una seconda ondata di Covid"

Quattro nuovi sistemi di Diagnostica molecolare; un sistema automatico che utilizza metodica in spettrometria di massa per l’identificazione e tipizzazione di microrganismi in pochi minuti. L'Irccs 'De Bellis' di Castellana inaugura il suo nuovo Laboratorio di Microbiologia e Virologia e delle strumentazioni di diagnostica molecolare, un presidio utilissimo "per l'eventualità che ci sia una seconda ondata Covid" ha spiegato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, che in mattinata ha visitato il presidio.

Un laboratorio che sarà in grado, con un ciclo di sicurezza che va dall'estrazione all'amplificazione, di fare oltre 800 tamponi al giorno, "che sono l'unico metodo diagonistico sicuro per il Covid" ricorda Emiliano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sistemi di diagnostica molecolare e macchinari per la spettometria: il De Bellis di Castellana inaugura il nuovo laboratorio

BariToday è in caricamento