rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Salute

Mini bypass gastrico contro l'obesità, al Policlinico i primi due interventi

Degenza senza complicazioni per i pazienti operati, tornati a casa dopo 5 giorni. Gli interventi eseguiti dal dottor Martines con l'Unità Operativa di Chirurgia Generale dell'ospedale barese

Una tecnica chirurgica che assicura ai pazienti ottimi risultati, con bassi rischi. Al Policlinico di Bari l'obesità patologica è adesso affrontata con il Mini Gastric By Pass: i primi due interventi, nell'ospedale barese, sono stati eseguiti dal dottor Gennaro Martines. Il medico specialista ha riattivato, dopo la lunga pausa di un anno dovuta alla pandemia Covid, il programma di chirurgia bariatrica presso il nosocomio del capoluogo pugliese, offrendo così una nuova soluzione per il trattamento dell'obesità. 

I due pazienti sottoposti all'intervento di Mini Gastric By Pass hanno avuto un breve ricovero, senza complicanze, e sono stati dimessi nella quinta giornata post operatoria. Questa tecnica chirurgica, la seconda maggiormente eseguita nel mondo dopo la 'sleeve gastrectomy', ha impegnato per un'intera giornata l'unita operativa di Chirurgia Generale 'Mario Rubino': l'equipe medica diretta dal professor Donato Francesco Altomare, infatti, si è dedicata alla messa a punto di questo nuovo tipo di intervento in sala operatoria, con l'assistenza del professor Mario Musella dell'Università Federico II di Napoli. Il chirurgo partenopeo, dopo aver appreso l'innovativa tecnica negli Stati Uniti, è stato uno dei primi specialisti ad eseguire l'intervento di Mini Gastric By Bass in Italia. 

“Il Mini Gastric By Pass – spiega il professor Musella - è un intervento che ha gli stessi vantaggi del By Pass Gastrico, ma con minori rischi legati alla singola anastomosi gastro-intestinale, consente di calibrare il malassorbimento che così può essere modulato su misura, su ogni paziente". Soddisfatto anche il professor Altomare che ha dichiarato: “La giornata organizzata ha rappresentato un evento didattico-formativo importante, consentendo a diversi specializzandi in chirurgia generale di familiarizzare con questa nuova tecnica bariatrica”. 

La nuova tecnica contro l'obesità patologica rientra nell'ambito della 'mission' dell'Unità di Chirurgia Generale 'Mario Rubino' che prevede la formazione di giovani medici e la promozione della ricerca scientifica applicata nelle sale operatorie. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mini bypass gastrico contro l'obesità, al Policlinico i primi due interventi

BariToday è in caricamento