rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Salute

Superata soglia del 15% di occupazione dei reparti di Medicina Covid: Puglia a rischio zona gialla

Si tratta di uno dei parametri che decreta il passaggio di colore per le regioni. Secondo i dati Agenas, il tasso di occupazione è al 16%, aumentano anche i pazienti nelle terapie intensive

Sembra avvicinarsi sempre di più il passaggio in zona gialla per la Puglia. L'occupazione dei posti letto nei reparti pugliesi di Medicina Covid ha superato la soglia massima del 15%, uno dei parametri che decreta il peggioramento delle misure per evitare l'aumento dei contagi. Attualmente, secondo i dati Agenas, il tasso di occupazione è al 16%, aumentano anche i pazienti nelle terapie intensive: la percentuale di occupazione è passata dal 7 all'8%, il tetto massimo è stabilito al 10%. Dal 2 all'8 gennaio, in Puglia si è passati dal 10 al 16% di occupazione dei posti letto nei reparti di Medicina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superata soglia del 15% di occupazione dei reparti di Medicina Covid: Puglia a rischio zona gialla

BariToday è in caricamento