rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Salute

Prelievo multiorgano al Di Venere da 35enne morto in incidente: donazioni a Milano e Roma

I medici dell'ospedale di Carbonara hanno espiantato cuore, pancreas, reni, fegato e cornee (queste ultime inviate alla Banca degli occhi di Mestre)

E' stato eseguito con successo, nella tarda serata di ieri, un espianto multiorgano da un 35enne vittima di un incidente stradale. I medici hanno prelevato cuore, pancreas e reni (donati a Roma e Milano), fegato (a Bari) e cornee (inviate alla Banca degli occhi di Mestre)

L’équipe dell’unità operativa di Anestesia e Rianimazione, in collaborazione con il team del Centro Trapianti e i diversi specialisti dell’Ospedale Di Venere coinvolti, ha provveduto alle operazioni propedeutiche di analisi e verifica sugli organi. I prelievi sono stati quindi effettuati in sala operatoria dalle équipe chirurgiche provenienti da Roma, Milano e Policlinico di Bari,

La Direzione generale della Asl Bari, in una nota,"ringrazia i familiari del giovane donatore per aver permesso, grazie ad un gesto di grande generosità e altruismo, di riaccendere la speranza in tante altre persone: il loro “sì” genera nuova vita e offre un esempio di fondamentale importanza per il lavoro di tutti gli operatori sanitari impegnati nelle attività di donazione e trapianto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prelievo multiorgano al Di Venere da 35enne morto in incidente: donazioni a Milano e Roma

BariToday è in caricamento