Salute

All'ospedale 'Di Venere' ripartono le attività di Ostetricia e Ginecologia: riattivati ricoveri e prestazioni programmate

La ripartenza dopo i casi Covid che avevano reso necessaria una riorganizzazione (pur continuando a garantire gli interventi in urgenza). Il primario Vicino: "Riprendiamo in sicurezza dopo sanificazione e screening sul personale"

Sono ripartite a pieno regime questa mattina alle otto le attività di ricovero dell’Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale “Di Venere”. Nei giorni scorsi, alcuni casi Covid riscontrati tra il personale avevano reso necessaria una riorganizzazione del reparto. In particolare, da oggi sono state ripristinate le prestazioni ostetriche, ginecologiche e oncologiche in elezione, mentre quelle in urgenza non hanno subito alcuna interruzione. 

"Grazie alla collaborazione delle altre strutture sanitarie del territorio, pubbliche e private convenzionate - sottolineano dalla Asl di Bari - il piano di riorganizzazione ha funzionato a dovere, rispondendo efficacemente alle esigenze di una vasta utenza".

Il prof. Mario Vicino, direttore della UOC di Ostetricia e Ginecologia, sottolinea che "l’attività riprende normalmente e in massima sicurezza dopo le operazioni di sanificazione e la favorevole conclusione dello screening su tutto il personale in servizio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'ospedale 'Di Venere' ripartono le attività di Ostetricia e Ginecologia: riattivati ricoveri e prestazioni programmate

BariToday è in caricamento