Salute

Cantiere del nuovo ospedale di Monopoli e Fasano, i lavori procedono senza sosta: "Concluso a metà 2021"

Già praticamente completate le attività di scavo, posa delle guaine e delle fondazioni per le strutture interrate: già pagati oltre 13 milioni di euro dei 73 previsti per la realizzazione dell'opera

Proseguono i lavori per la realizzazione del nuovo ospedale di Monopoli-Fasano, il cui cantiere dovrebbe terminare nella seconda metà del 2020. Già praticamente completate le attività di scavo, posa delle guaine e delle fondazioni per le struttue interrate:Già praticamente completate le attività di scavo, posa delle guaine e delle fondazioni per le strutture interrate: "Per le opere impiantische - spiega il consigliere regionale Fabiano Amati (Pd) è in corso di realizzazione l’impianto LPS il cui avanzamento è contestuale all’esecuzione dei pilastri”.

Già pagati oltre 13 milioni di euro dei 73 previsti per la realizzazione dell'opera, pari a circa 18% dell''importo complessivo: "Mi sembra doveroso ringraziare l’intera squadra di tecnici e operai che, con il suo lavoro e un impegno costante sta garantendo la realizzazione di un grandioso progetto, la risposta - aggiunge Amati - alla condizione attuale contraddistinta da ospedali affollati e da una rete territoriale in fase di organizzazione, allo stato insufficienti a colmare la domanda di salute dei pugliesi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantiere del nuovo ospedale di Monopoli e Fasano, i lavori procedono senza sosta: "Concluso a metà 2021"

BariToday è in caricamento