Sabato, 25 Settembre 2021
Salute

Influenza verso il picco in Puglia, quasi 100mila persone colpite dal virus: "Incidenza di 7,46 casi ogni mille assistiti"

A fornire i dati sul fenomeno è l'ultimo bollettino diffuso dal Ministero della Salute: dal 13 al 19 gennaio sono circa 800 i nuovi casi registrati dai medici 'sentinella'

Si avvicina il picco di influenza in Puglia. Mentre è ormai accertato che il coronavirus non ha raggiunto la regione, diversa è la situazione per il ceppo influenzale: sono quasi 100mila i pugliesi a letto con l'influenza in Puglia. A confermarlo è l'ultimo bollettino pubblicato dal Ministero della Salute, che certifica quasi 800 nuovi casi di influenza - 150 dei quali sono bambini da 0 a 4 anni (incidenza del 30 per mille) - nella settimana dal 13 al 19 gennaio.

Insomma si è vicini al picco sul territorio, visto che l'incidenza totale è di 7,46 casi ogni mille assistiti, nei bambini e ragazzini tra i 5 e 14 anni l'incidenza supera il 18 per mille. Gli esperti non escludono che l’ondata influenzale possa estendersi quest’anno fino a marzo, anche se il picco dovrebbe toccarsi a breve. I casi gravi registrati finora sono due. "Attendiamo il picco di contagio per la prima settimana di febbraio - dice la professoressa Cinzia Germinario, responsabile dell’Osservatorio epidemiologico pugliese - stiamo monitorando la situazione per averne certezza. Al momento abbiamo registrato un minor numero di casi rispetto alla passata stagione e, comunque, in linea con il dato nazionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Influenza verso il picco in Puglia, quasi 100mila persone colpite dal virus: "Incidenza di 7,46 casi ogni mille assistiti"

BariToday è in caricamento