menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raro tumore alla tiroide su una 65enne: delicato intervento eseguito con successo al Policlinico di Bari

L'intervento è stato effettuato cinque giorni dopo il ricovero, quindi, per scopo precauzionale ha trascorso 24 ore in Rianimazione: le sue condizioni sono buone. Il raro carcinoma aveva occupato tutta la tiroide e si era esteso oltre la sede della ghiandola

Intervento riuscito, al Policlinico di Bari, per un raro tumore alla tiroide che aveva colpito una donna di 65 anni. L'operazione chirurgica di asportazione di un carcinoma anaplastico è stata eseguita dalle equipe del professor Francesco Giorgino e della professoressa Angela Pezzolla

L'intervento è stato effettuato cinque giorni dopo il ricovero, quindi, per scopo precauzionale ha trascorso 24 ore in Rianimazione: le sue condizioni sono buone. Il raro carcinoma aveva occupato tutta la tiroide e si era esteso oltre la sede della ghiandola: "Se non si fosse intervenuti in maniera tempestiva - spiegano dal Policlinico - la paziente avrebbe avuto la necessità di una tracheostomia per ostruzione delle vie aeree".

“L’unità operativa di Endocrinologia del Policlinico di Bari è il centro di riferimento pugliese in grado di offrire assistenza tempestiva a tutti i pazienti con problemi alla tiroide, riuscendo a effettuare diagnosi in tempi rapidi per bloccare l’estensione della neoplasia” spiega il professor Giorgino. “Grazie al gioco di squadra tra unità operative siamo riusciti a bloccare un tumore particolarmente aggressivo e poco frequente e lo abbiamo fatto in un periodo difficile per il sistema sanitario a causa della pandemia da Covid19  – spiega la professoressa Pezzolla – grazie all’organizzazione messa in piedi dal Policlinico di Bari riusciamo a garantire, oltre alle cure Covid, anche l’assistenza specialistica complessa per patologie non Covid  per le quali il nostro ospedale è hub regionale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento