Venerdì, 17 Settembre 2021
Salute Grumo Appula

Vaccinazioni anticovid a Grumo: il presidio ospedaliero diventa punto di somministrazione

Ad annunciarlo il sindaco Michele Minenna: già vaccinati gli operatori sanitari della struttura, l'attività procederà con gli ospiti delle Rsa collocate nel distretto sanitario di riferimento

Il presidio ospedaliero di Grumo diventa punto di somministrazione dei vaccini anticovid. Ad annunciarlo è in una nota il sindaco, Michele Minenna. L'attività, spiega il primo cittadino, è già partita con la vaccinazione dei primi operatori della struttura, per poi proseguire "con gli ospiti delle RSA dislocate nel distretto sanitario di riferimento, i medici di base del distretto e a seguire si procederà in base al Piano strategico redatto dal Ministero della salute con l’Istituto superiore della sanità (ISS) e l’Agenzia italiana del farmaco (AIFA). Ovvero gli anziani over 80 anni, i 60/79 anni e le categorie di popolazione appartenenti ai servizi essenziali come gli insegnanti e il personale scolastico, le forze dell’ordine, gli operatori sociali e professionali a stretto contatto con il pubblico". L’attività sara? coordinata dal Dott. Troilo, direttore del Distretto Sanitario, ed eseguita dall’equipe medico-infermieristica dell’ufficio igiene locale diretta dal Dott. Sassanelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazioni anticovid a Grumo: il presidio ospedaliero diventa punto di somministrazione

BariToday è in caricamento