rotate-mobile
Salute

Promuovere e tutelare la salute dei bimbi fin dalla nascita: presentato il progetto Mamma M.I.A.

Il progetto è rivolto alle donne in gravidanza seguite dai consultori familiari del distretto 11, ai loro partner e a tutti i caregiver che dopo la nascita si prenderanno cura della salute, del benessere e dell’alimentazione del bambino

Educare ad una corretta alimentazione le future mamme per promuovere e tutelare la salute dei bambini prima e dopo la nascita. è l'obiettivo del progetto Mamma M.I.A “Mamme Informate sull’Alimentazione”, dedicato alla promozione di una sana nutrizione durante e dopo la gravidanza a cura del personale Sian (servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione) Area Sud - del Dipartimento di prevenzione in collaborazione con i consultori familiari del Distretto socio sanitario 11.

I dettagli della iniziativa sono stati illustrati a medici di Medicina generale, specialisti e famiglie, nella sala convegni del distretto di Mola di Bari. Il progetto è rivolto alle donne in gravidanza seguite dai consultori familiari del distretto 11, ai loro partner e a tutti i caregiver che dopo la nascita si prenderanno cura della salute, del benessere e dell’alimentazione del bambino. Il programma si articola in molteplici attività, a partire dall’inserimento nei corsi di accompagnamento alla nascita, di incontri di educazione nutrizionale sui temi dell’alimentazione e della sicurezza alimentare e si apre anche alle famiglie dei bambini fino ai 2 anni di vita. Alle donne sarà offerta anche una consulenza nutrizionale individuale gratuita propedeutica all’inserimento in un percorso di gruppo per eventuali consigli personalizzati seguiti da successivi controlli, a cura del personale medico e dietistico del Sian, che consenta peraltro l’individuazione precoce di problematiche di salute come obesità, disturbi alimentari o rischi nutrizionali.

Nello specifico nei consultori di Mola di Bari, Rutigliano e Noicattaro, oltre agli interventi di prevenzione nutrizionale per favorire stili di vita sani nella popolazione (promozione dell'allattamento al seno e di una corretta alimentazione complementare), saranno organizzati momenti di formazione del personale sanitario e dei consultori, e realizzati materiali informativi  e di sensibilizzazione sul tema da condividere in collaborazione con medici di Medicina generale e Pediatri di libera scelta, quali figure strategiche del sistema dell’assistenza primaria. In parallelo gli operatori saranno impegnati in una indagine sulle abitudini e conoscenze alimentari delle donne in gravidanza tramite questionario da somministrare durante gli incontri di accompagnamento alla nascita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promuovere e tutelare la salute dei bimbi fin dalla nascita: presentato il progetto Mamma M.I.A.

BariToday è in caricamento