menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Emanuele Naglieri, oncologo e responsabile scientifico del congresso

Emanuele Naglieri, oncologo e responsabile scientifico del congresso

Tumori uro-ginecologici, esperti a confronto a Bari: due giorni per fare il punto sulla ricerca

Il congresso organizzato da Policlinico e Istituto 'Giovanni Paolo II' il 4 e 5 luglio: prevista la partecipazione di circa 100 relatori di fama internazionale

L’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico e l’IRCCS Istituto Tumori “Giovanni Paolo II” di Bari organizzano il congresso “Dibattiti, dilemmi e consensi nei tumori uro-ginecologici” che si terrà giovedì 4 e venerdì 5 luglio a Bari, all’hotel Romanazzi Carducci (via Giuseppe Capruzzi n. 326), dalle 8.45 alle 18.00.

“Il congresso – spiega Emanuele Naglieri, oncologo e responsabile scientifico del congresso – servirà a fare il punto su quanto è possibile fare per la cura dei tumori uro-ginecologici, insieme a relatori di livello internazionale (circa cento, ndr). La medicina, infatti, di giorno in giorno cambia pelle, tra innovazione, possibilità diagnostiche, terapeutiche, ma anche la nascita di nuovi farmaci, terapie target e immunoterapie che promettono di allungare e migliorare le aspettative di vita. All’hotel Romanazzi Carducci prenderanno parte medici chirurghi specializzati in anatomia patologica, anestesia e rianimazione, chirurgia generale, continuità assistenziale, cure palliative, farmacologia e tossicologia clinica, genetica medica, geriatria, ginecologia ed ostetricia, laboratorio di genetica medica, medicina generale, medicina interna, medicina nucleare, oncologia, patologia clinica, radiodiagnostica, radioterapia, reumatologia, urologia; ma anche biologi, psicologi, infermieri ed ostetrici”.

Alla fine dei lavori, sarà consegnato un attestato di partecipazione, mentre il certificato riportante i crediti Ecm (Educazione continua in medicina), sarà inviato successivamente. I relatori hanno diritto a n. 1 credito per ogni mezz’ora di docenza. L’iscrizione all’evento è gratuita e dà diritto a 15 crediti formativi e alla partecipazione ai lavori scientifici, al materiale congressuale, al coffee break ed all’attestato di partecipazione. Coordinatori scientifici del congresso sono Gennaro Cormio, Pasquale Ditonno, Gianfranco Giocoli Nacci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento