rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Salute Molfetta

Vaccini, 351 dosi somministrate a Molfetta per Santo Stefano. I richiami toccano quota 378mila nella provincia

Prevista altra apertura straordinaria nell'hub di Valenzano a Capodanno. A Bari città il 64% degli aventi diritto ha ricevuto il richiamo

La macchina delle vaccinazioni non si ferma a Santo Stefano. Dopo l’apertura straordinaria di Natale, fino alle 13 sono state somministrate altre dosi (351) nell’hub di Molfetta, per gli over 18. Altra giornata straordinaria di vaccinazioni è in agenda il 1° di gennaio 2022 nell’hub di Valenzano, dove ci si potrà vaccinare dalle 15.30 alle 18,30, con accesso su prenotazione.

La campagna dedicata ai richiami ha sinora totalizzato 377.341 somministrazioni, con una copertura della popolazione vaccinabile (con ciclo completato almeno 5 mesi fa) pari al 59,2% nell’intero territorio. Le fasce d’età dai 20 ai 49 anni hanno raggiunto percentuali molto vicine al 50% (20-29 49,8%, 30-39 50,8%, 40-49 46,3%), mentre i target dai 50 anni e oltre registrano dati ancora più alti: 55% per i 50-59enni, 65,6% per i 60-69enni, per salire sino al 66,4% dei settantenni e all’83,1% degli ultraottantenni. 

Numeri trainati dalla città di Bari, dove ha ricevuto il booster il 64,2% della popolazione over 18 che ha completato il ciclo cinque mesi fa, con dati particolarmente buoni soprattutto tra le generazioni più mature: 71% per i 60-69enni, 70,6% tra i 70-79enni e 85,1% per gli ultraottantenni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, 351 dosi somministrate a Molfetta per Santo Stefano. I richiami toccano quota 378mila nella provincia

BariToday è in caricamento