Venerdì, 24 Settembre 2021
Salute

Vaccini 'a sportello' per i giovani tra i 12 e i 18 anni nei centri di Bari e provincia: per tutto agosto dosi senza prenotazione

Da lunedì 16 e per tutto il mese sarà possibile effettuare la somministrazione anche senza appuntamento. Le indicazioni fornite dalla Asl Bari

Vaccinazioni 'a sportello' per tutto il mese di agosto negli hub di Bari e provincia per i ragazzi tra i 12 e i 18 anni: è il nuovo piano della Asl Bari sulla base delle indicazioni date ieri dalla Regione Puglia per accelerare la campagna vaccinale per i più giovani, in vista del rientro a scuola.

Il Nucleo Operativo Aziendale Vaccini ha dunque disposto, da lunedì 16 e per tutto il mese di agosto, la possibilità di vaccinarsi senza prenotazione, per chi deve sottoporsi alla prima dose o vuole anticipare la seconda, sempre nel rispetto dei tempi minimi previsti tra la prima e la seconda dose. "L’iniziativa - spiega la Asl in una nota -  mira ad anticipare la messa in sicurezza degli studenti, in vista della riapertura delle scuole a settembre".  

L’accesso per le vaccinazioni è libero per i maggiorenni, mentre i minorenni devono essere accompagnati da entrambi i genitori o da uno solo munito di delega. Le somministrazioni saranno eseguite nelle sedi e nelle fasce orarie indicate nel calendario di agosto degli hub consultabile sul sito aziendale della ASL e sui profili social (https://rpu.gl/ldWZt). Per quanto riguarda l’hub Fiera del Levante a Bari si invitano i cittadini a recarsi nelle ore pomeridiane, dopo le 16, per facilitare i percorsi vaccinali e lo svolgimento regolare delle vaccinazioni già programmate.

La campagna vaccinale nel Barese

La Asl fornisce intanto i nuovi dati sull'andamento della campagna vaccinale sul territorio. Tra il 6 e il 12 agosto scorso, i centri vaccinali di Bari e provincia hanno eseguito più di 45mila somministrazioni, portando il computo complessivo a 1 milione e 690mila dosi di vaccino inoculate. Un volume importante grazie al quale è stata raggiunta una elevata copertura della popolazione vaccinabile, immunizzata con almeno una dose, pari all’82%, mentre quasi sette cittadini su dieci (il 69%) hanno completato il ciclo vaccinale. Cresce la copertura per le fasce d’età più giovani: il 58% dei 12-19enni ha ricevuto almeno una dose, così come il 72% dei 20-29enni e 30-39enni. Percentuali alte anche per la copertura completa, rispettivamente del 28%, 47% e 59%. Dai 40 anni in poi, le percentuali di immunizzazione sia con prima dose sia con vaccinazione completa salgono ulteriormente. L’80% della fascia d’età tra 40 e 49 anni è stata già vaccinata con la prima dose (70% ciclo completo), come l’88% dei 50-59enni (79% ciclo completo), il 93% (86% ciclo completo) dei 60-69enni, il 97% dei 70-79enni (91% ciclo completo) e il 94% degli over 80, la cui gran parte (89%) ha terminato la vaccinazione anti-Covid.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini 'a sportello' per i giovani tra i 12 e i 18 anni nei centri di Bari e provincia: per tutto agosto dosi senza prenotazione

BariToday è in caricamento