Scuola Catino - San Pio / Via Vito Rosa

San Pio, "Manca il personale": anno scolastico al via senza mensa per due plessi del Gabelli

Già a maggio la preside Angela De Santo aveva spiegato che il numero di collaboratori era troppo esiguo per assicurare il refettorio nelle materne 'Torricella' e 'Albero azzuro'

Quello che quattro mesi fa era una possibilità, ora è ufficialmente una certezza: due plessi dell'istituto comprensivo Aristide Gabelli non faranno partire il servizio mensa. Ad annunciare l'impossibilità per i genitori di far mangiare i loro piccoli  nei plessi di scuola dell'infanzia 'Torricella' e Albero Azzurro' di San Pio è lo stesso istituto attraverso la sua pagina Facebook:

Si informa l’utenza interessata che, a seguito della mancata assegnazione di risorse aggiuntive di collaboratori scolastici, come già preavvertito, non potrà essere assicurato il servizio mensa nei plessi indicati.

Un messaggio breve, che conferma quindi dove si trova il bandolo della matassa: non è stato assegnato un collaboratore Ata che avrebbe dovuto controllare che il servizio refettorio si svolgesse correttamente.  "Tre anni fa avevo 23 collaboratori per tutti i plessi, oggi sono 17. Ditemi voi come si può garantire il servizio refettorio senza personale di vigilanza" aveva spiegato pochi mesi fa la preside Angela De Santo. A nulla sono valse le richieste di assegnazione di personale all'Ufficio scolastico regionale, per chi volesse usufruire della mensa non rimane che trasferire il proprio figlio nei plessi 'Walt Disney' e 'Arcobaleno'.

La protesta dei genitori

La notizia non è andata giù ad alcuni genitori dei piccoli frequentanti dei due plessi, che hanno protestato anche sulla bacheca del sindaco di Bari Antonio Decaro. "Vorrei che dedicasse attenzione - scrive una di loro - all'argomento mensa che sta riguardando il plesso Torricella di Santo Spirito. Famiglie che vedono privarsi del servizio mensa per i propri figli per mancanza di assegnazione di un solo componente personale ATA. La prego vivamente di intervenire".

Nei mesi precedenti erano state anche indette raccolte firme per debellare il pericolo della chiusura del refettorio, ma a poco è servito contro la carenza di personale all'interno dell'istituto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Pio, "Manca il personale": anno scolastico al via senza mensa per due plessi del Gabelli

BariToday è in caricamento