Giovedì, 21 Ottobre 2021
Scuola Triggiano

'Rivoluzione' all'ospedale Fallacara di Triggiano: sarà punto di riferimento per lungodegenza, riabilitazione e centro risvegli

In arrivo 10 milioni di euro per cambiare completamente volto alla struttura: firmato il protocollo d'intesa per la riqualificazione dell'importante presidio sanitario

L'ospedale Fallacara di Triggiano cambierà completamente volto, trasformandosi in presidio post-acuzie e diventando un riferimento per l’intera provincia e la regione per la riabilitazione, la lungodegenza. Le linee guida del progetto, da 10 milioni di euro, sono contenute nel protocollo d'intesa firmato dal governatore pugliese Michele Emiliano, dal sindaco di Triggiano, Antonio Donatelli e dal direttore generale dell'Asl Bari, Antonio Sanguedolce. La struttura ingloberà anche il nuovo centro risvegli con 45 posti letto, i cui lavori sono già in corso.

Come cambierà l'ospedale Fallacara di Triggiano

Gli investimenti riguarderanno una  'nuova palazzina' (5 milioni di euro), il centro risvegli da 3 milioni di euro. Previsto anche un adeguamento da 2 milioni per suddividere i plessi dell'ospedale tra ala sud e ala nord: nella prima troveranno spazio radiologia, farmacia, servizi generali, area gestione tecnica, cup-ticket, poliambulatorio, zona arrivo pasti, bar e obitorio, ma anche postazione 118, centro prelievi, neuropsichiatria infantile, day service oculistica, un blocco operatorio e vari ambulatori. Nell'ala nord, invece, vi saranno i reparti dialisi, un'officina provinciale per la lavorazione del sangue, centri riabilitativi di pneumologia e neuromotoria, ambulatori di ginecologia, psicosi post-gravidica e disturbi di genere, un hospice e un consultorio familiare. 

“Con questa firma nasce oggi il nuovo ospedale Fallacara – ha detto il presidente Emiliano – che sarà ancora più grande e offrirà maggiori servizi rispetto al passato.  Noi non abbiamo chiuso nessuna struttura ospedaliera in Puglia. In applicazione del DM70 abbiamo meglio classificato gli ospedali.  Il Fallacara quindi non solo non chiude, ma sarà potenziato con servizi nuovi per tutto il territorio.  Il Fallacara diventa così un riferimento non solo per il comune di Triggiano ma per un’area ben più vasta e offrirà servizi di riabilitazione e lungodegenza, con una struttura unica come il centro risvegli, dotato di ben 45 letti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Rivoluzione' all'ospedale Fallacara di Triggiano: sarà punto di riferimento per lungodegenza, riabilitazione e centro risvegli

BariToday è in caricamento