Oltre 50mila visitatori al Salone dello Studente in Fiera: start-up, incubatori e professioni del futuro

La tre giorni di appuntamenti ha visto la partecipazione di giovanissimi, esperti e professionisti che hanno illustrato le loro esperienze lavorative e di successo

Circa 50mila persone hanno preso parte al Salone dello Studente Campus Orienta organizzato da Class editori negli spazi della Fiera del Levante di Bari, con il titolo 'Food for future', cibo per il futuro. La tre giorni di eventi, in collaborazione con la Regione Puglia, ha visto un focus sulle eecellenze e le potenzialità delle professioni più in crescita in Italia, dalla ristorazione alla roboticca, fino all'automazione e allo sviluppo delle tecnologie. A confronto esperti, professori, professionisri anche del turismo e della cultura ma anche proposte educative che hanno attirato l'attenzione di ragazzi e ragazze: "Mettiamo a disposizione borse di studio, - ha spiegato l'assessore regionale al Diritto allo Studio e Formazione - Sebastiano Leo - occasioni di esperienze fattive, forme di alternanza scuola-lavoro il più possibile ricche di contenuto davvero concreto e funzionale. E persino incubatori di start up aziendali per i giovani che, anche quando sono portatori di nuove idee imprenditoriali, per la loro età risultano inevitabilmente poco attrezzati a reggere l’ampia concorrenza che dovranno impattare. I nostri cervelli in fuga, capaci di affermarsi all’estero”

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Scuola

    Anno scolastico 2017-2018: tutti i ponti e le festività

  • Scuola

    Ricerca Eduscopio 2018, tra i licei in testa Flacco e Fermi. Tecnici e professionali, spiccano Lenoci e Marconi

  • Scuola

    Innovativo guanto con controllo da remoto, il liceo Scientifico 'Scacchi' tra le 10 scuole europee per lo studio della fotonica

  • Scuola

    Lingua cinese e aule all’avanguardia. Le dieci scuole superiori più innovative

I più letti della settimana

  • Al quartiere San Paolo l'impegno contro l'abbandono scolastico

Torna su
BariToday è in caricamento