Mercoledì, 23 Giugno 2021
social

I 5 benefici racchiusi in un abbraccio, un vero e proprio toccasana per la salute

Migliora l'umore, allevia l'ansia e lo stress, aiuta in caso di depressione...ecco perchè dobbiamo abbracciarci più spesso

E' un dato di fatto: abbracciarsi fa bene, e non solo all'anima. E' un vero e proprio toccasana per la salute, infatti è scientificamente dimostrato che abbracciarsi ha su ognuno di noi dei grandi benefici, sia sul benessere psicologico che fisico. Vediamo i principali.

Fa bene al cervello

Secondo alcune ricerche scientifiche l'abbraccio aumenta le potenzialità del cervello, permettendo agli emisferi cerebrali di sintonizzarsi e di dare il via ad una vera e propria sincronizzazione, aumentando le potenzialità del cervello. Migliorano così la concentrazione e la capacità di apprendimento.

Attenua l'ansia

La forza di un abbraccio è capace di rivelarsi un vero supporto psico-sociale nei momenti in cui proviamo una forte ansia. Riesce, infatti, ad attenuare la tensione ed a ridurre lo stress.

Rafforza i legami sentimentali

L'immagine di una coppia felice? Possiamo racchiuderla in una abbraccio. Due corpi, abbracciandosi, creano un forte legame emotivo. L'abbraccio d'amore è messaggio, mandato attraverso il linguaggio del corpo, che ci fa sentire più sicuri ed amati.

Rinforza il sistema immunitario

Un abbraccio è in grado di rinforzare il sistema immunitario. Ha effetti positivi sul sistema cardiovascolare, riducendo la pressione arteriosa e, inoltre, riesce a difenderci dal freddo, permettendo alla temperatura corporea di alzarsi.

Aumenta l'autostima

Abbracciarsi allontana le paure e la necessità di ricevere l'approvazione degli altri. Un abbraccio, sia da bambini che da adulti, significa protezione e amore. Per questo lo amiamo moltissimo, sin da piccoli. L'abbraccio ha la capacità di farci sentire coccolati ed amati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 5 benefici racchiusi in un abbraccio, un vero e proprio toccasana per la salute

BariToday è in caricamento