Mercoledì, 22 Settembre 2021
social

Le 5 cose che non fai più da quando c'è internet

Da chiamare dalla cabina telefonica a noleggiare un film: tutto quello che non fai più da quando c'è l'era digitale. Scopriamo insieme come sono cambiate le nostre abitutdini

Quelli degli anni '80 e '90 lo sanno bene. Com'era bello andare di corsa alla ricerca di una cabina telefonica libera per poter parlare con il fidanzato oppure sfogliare le pagine ancora intatte e perfettamente bianche dell'enciclopedia nuova di zecca, alla ricerca di termini strani e inconsueti. Questa era l'epoca dell'analogico, del ''ti vengo a citofonare io' quando si voleva uscire, delle lettere, del telefono della Sip e di tanto altro.
Molte delle nostre vecchie abitudini sono ormai andate in pensione con l'avvento del digitale e di internet. La tecnologia ha sostituito quelle azioni che un tempo facevano parte della vita quotidiana e che ci rubavano più tempo nel farle.

Vediamo insieme le abitudini che la tecnologia ha elegantemente congedato:

Cercare un numero sull'elenco telefonico. Il Primo elenco telefonico risale al 1878 negli USA e conteneva circa 50 nomi e rispettivi numeri. Abbiamo usato per più di un secolo l'elenco, le famose pagine gialle, ma con l'avvento di internet ora è possibile trovare online le pagine bianche, ossia l'elenco dei numero telefonici dei privati, e le pagine gialle che contengono i riferimenti delle aziende. Oggi abbiamo Facebook, come il più grande elenco telefonico corredato di molto altro, se vogliamo cercare una persona.

L'enciclopedia. Gran parte del sapere fino agli anni 2000 alloggiava su grossi scaffali in grado di contenere i numerosi volumi di enciclopedia. Con internet e in particolare con Wikipedia, l'enciclopedia libera aperta a tutti, abbiamo sostituito quell'azione di sfogliare le pagine profumate della carta dei libri con il click. Oggi troviamo in rete anche la famosa Treccani molto più completa e attendibile della diffusa e democratica Wiki. 

Noleggiare un film. Alcuni appassionati perseverano ancora in questo ma prima dell'era dello streaming e della tv via internet, l'unico modo per vedere i film, non ancora trasmessi in tv, era il noleggio della videocassetta. Da quest'ultima siamo passati al Vhs, al Dvd e al Blu-ray. Nonostante il salto tecnologico molti negozi di videonoleggio tra cui Blockbuster hanno chiuso i battenti. Oggi Netflix è il canale più utilizzato per i film. Nato come servizio di noleggio di dvd, si è evoluto negli anni fino a diventare un deus ex machina della tv on demand.

La cabina telefonica. I cellulari hanno sostituito le cabine telefoniche. Queste ultime facevano parte del nostro modo di vivere, di comunicare. Si attendevano diversi minuti in fila prima che arrivasse il proprio turno. Si chiamava lontano magari qualche parente all'estero, il fidanzato, la famiglia in vacanza. Oggi se ne vedono poche ancora attive ma conservano quel fascino indiscusso di tempo andato.

Sviluppare le foto. Com'erano belle le vecchie pellicole fotografiche tanto amate dai fotografi ed esperti del cinema. Il boom delle fotocamere digitali e soprattutto degli smartphone ci ha fatto perdere la bellezza di usare le pellicole e dell'attesa dello sviluppo. E' però difficile pensare di ritornare indietro nel tempo e che stampe e negativi possano riprendere piede.


Con la tecnologia abbiamo imparato ad essere veloci e a poter comunicare in tempo reale. Ma il messaggio della comunicazione digitale avrà la stessa impronta di quello di un tempo?
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le 5 cose che non fai più da quando c'è internet

BariToday è in caricamento