menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vince oro e bronzo gareggiando con atlete più grandi di lei: é la giovanissima canoista barese del Canottieri Barion

Nella due giorni di canoa velocità la juniores 15enne vince nel K1 200 e arriva terza nel K1 500

Non smette di stupire, Alessandra Centrone del Canottieri Barion. All’International Race di canoa velocità di Milano la 15enne canoista ha conquistato l’oro nel K1 200 metri Juniores ed il bronzo nel K1 500, nella stessa categoria.

Risultati importanti in assoluto ma ulteriormente amplificati dalla giovanissima età della Centrone, che sta bruciando le tappe al primo anno Juniores gareggiando con atlete tutte più grandi di lei. La due giorni all’Idroscalo di Milano si era messa subito bene, con la vittoria nel K1 200 metri in cui la portacolori del Canottieri Barion si è imposta con il tempo di 44.71, unica delle partecipanti a scendere sotto i 45 secondi.

Una medaglia d’oro cui l’indomani si è aggiunto un bronzo, conquistato nel K1 500 metri percorsi in poco più di 2 minuti, in 2:01:42 per l’esattezza, a meno di un secondo e mezzo dalla prima classificata. Un riscontro salutato con grande soddisfazione dall’allenatore Dario Bianchini e dall’intera sezione canoa del Canottieri Barion diretta da Nicola Perchiazzi, visto che la Centrone era l’unica 2006 in gara. Meglio di lei solo Sara Del Gratta di Canoa Club Livorno, classe 2005, e Margherita Valorosi di Canottieri Timavo, nata nel 2003, rispettivamente di uno e tre anni più grandi.

Un raffronto che dà la percezione di quali possano essere le prospettive di crescita di Alessandra Centrone, che sempre all’Idroscalo di Milano, tre settimane prima, si era laureata campione d’Italia di canoa fondo, ottenendo il primo posto nel K1 5000 Juniores 1° anno. «Continua la crescita di Alessandra – commenta Nicola Perchiazzi, responsabile della sezione canoa del Canottieri Barion – La competitività riscontrata sui 500, in particolare, ci fa ben sperare per i prossimi appuntamenti internazionali e per i campionati italiani di categoria». Si torna in acqua il 5 e il 6 giugno a Castel Gandolfo, per la gara nazionale valevole come ultima prova di selezione per la squadra nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento