social

Covid: sei asintomatico o no? Un colpo di tosse potrebbe dire la verità

Con un colpo di tosse potremo sapere se siamo o no asintomatici

©Freepik

Basterebbe un solo colpo di tosse al telefono per capire se siamo degli asintomatici. E' possibile individuare le persone asintomatiche portatrici del virus SarsCoV2 grazie ad un algoritmo, sviluppato da un equipe di ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (Mit) di Boston, capace di riconoscere il suono caratteristico che esce dalla bocca dell'asintomatico e che l'orecchio umano non sarebbe in grado di decifrare.

I primi test pubblicati sulla rivista IEEE Journal of Engineering in Medicine and Biology accerterebbero la buona attendibilità di questo sistema con un successo vicino al 100%. Questi grandi risultati potrebbero incoraggiare presto la nascita di un app gratuita da tenere a portata di smartphone finalizzata al monitoraggio della diffusione della pandemia.

Una vera rivoluzione che comporterebbe uno screening casalingo e la scoperta in pochissimo tempo della presenza del virus senza dover ricorrere al tampone. Come riporta l'Ansa, ''la diffusione della pandemia si potrebbe controllare e rallentare, secondo il ricercatore Brian Subirana, se ognuno di noi usasse questo strumento prima di uscire di casa''.

La matematica e gli algoritmi sono linguaggi e strumenti che potrebbero essere messi a servizio della medicina per la diagnosi e il controllo delle malattie. Questo algoritmo ne è la prova: sviluppato grazie all'utilizzo di numerose registrazioni audio che riguardano colpi di tosse di volontari sani e malati di Covid-19 con sintomi e asintomatici, è capace di smascherare gli asintomatici con un bassissimo margine di errore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: sei asintomatico o no? Un colpo di tosse potrebbe dire la verità

BariToday è in caricamento