Gli anacardi: piccoli frutti dalle grandi proprietà benefiche per la salute

Gli anacardi sono alleati di cuore, vasi e occhi e un valido aiuto nel controllo della glicemia. Scoprite perchè fanno così bene

L’anacardo lo mangiamo molto spesso senza sapere quali sono le sue proprietà benefiche per la nostra salute. E' un frutto tropicale che oltre ad essere buono da gustare può essere impiegato anche in ambito medico.

Proviene dall’Amazzonia e vanta incredibili benefici per la nostra salute. Consumato ormai in tutto il mondo oggi lo  troviamo sulle nostre tavole magari a fine pasto prima della frutta fresca. Vediamo insieme quali sono le sue numerose proprietà benefiche per la nostra salute: 

1) Magnesio: L’anacardo regola la pressione e protegge dagli spasmi muscolari, dalla stanchezza persistente e dall’emicrania. Il merito? Al magnesio.

2) Pelle e capelli: Eliminando i radicali liberi, favorisce lo sviluppo delle ossa e anche la rigenerazione del tessuto connettivo. Inoltre la sua assunzione aumenta la produzione della melanina.

3) Cuore: Ricco di acidi grassi mono-insaturi, riduce il colesterolo cattivo e aumenta quello buono. Inoltre previene le malattie cardiache e gli ictus.

4) Alimentazione sana: Il 75% dei suoi grassi sono insaturi o cosiddetti buoni. Contengono inoltre moltissima fibra che favorisce il metabolismo.

5) Nervi e ossa: Grazie al magnesio che contiene naturalmente, il calcio viene correttamente assimilato dal corpo. Ciò aiuta la regolazione dei nervi e del tono muscolare.

6) Cervello: La produzione delle cellule cerebrali è basata su due tipi di grassi: i polinsaturi e i monoinsaturi. L’assunzione di anacardi accelera tutti il flusso dell’ossigeno verso il cervello.

7) Calcoli biliariI: Mangiare una piccola quantità di anacardi ogni giorno, riduce del 25% il rischio di soffrire di calcoli biliari.

8) Antiossidanti: Grazie al rame di cui sono contenuti, gli anacardi sono fondamentali per la produzione di energia e per la difesa antiossidante.

9) Digestione: L’assunzione dell’anacardo aiuta la sintesi degli acidi nucleici e della digestione.

10) Vitamine: Ricchissimo di vitamine del gruppo B, B5, B6, B2, B1 e B3.

11) Diabete: I grassi monoinsaturi riducono i livelli di trigliceridi, diminuendo di conseguenza anche il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2 .

12) Denti e gengive: Il magnesio che gli anacardi contengono tiene i batteri lontani dalla bocca, mantenendo denti e gengive in salute.

13) Occhi: Gli anacardi, prevengono la degenerazione maculare associata all’età e proteggono dai raggi UV.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

14) Antitumorale: Il rame e le proantocianidine (flavonoidi) che contiene, combattono le cellule tumorali e limitano la divisione cellulare. Inoltre eliminano i radicali liberi, aiutando il corpo ad usare il ferro nella maniera corretta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si chiama ''1997 BQ'' ed è il gigantesco asteroide in avvicinamento alla Terra

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Le Frecce Tricolori tornano a Bari: il 28 maggio tappa del 'Giro d'Italia' per le vittime del Covid-19

  • In Puglia 27 nuovi casi di Coronavirus, Lopalco rassicura sull'impennata dei contagi: "Numeri riferiti a periodi precedenti"

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Sette grandi personalità per far ripartire la Puglia: è il gruppo strategico nominato da Michele Emiliano

Torna su
BariToday è in caricamento