Domenica, 13 Giugno 2021
social

Anche Bari aderisce alla Giornata mondiale delle malattie infiammatorie croniche intestinali: il viola illumina la torre dell'orologio e la fontana di piazza Moro

La Torre dell'orologio e la fontana monumentale di piazza Moro si colorano di viola, colore simbolo per queste patologie

Anche quest’anno la Città metropolitana di Bari, su invito dell’Associazione M.I.Cro. Italia ODV, ha aderito al World IBD Day, la Giornata mondiale di sensibilizzazione dedicata alle Malattie Infiammatorie Croniche dell’Intestino (MICI).

Domani, mercoledì 19 maggio la Torre dell’orologio del Palazzo sul Lungomare Nazario Sauro a Bari e la fontana monumentale di piazza Moro si illumineranno di viola per sensibilizzare i cittadini sulle malattie infiammatorie croniche intestinali e “rendere visibile l’invisibile”, come recita lo slogan dell'iniziativa lanciata dalla Federazione europea per la tutela dei pazienti affetti dalla malattia di Crohn e dalla colite ulcerosa (patologie riassunte dall'acronimo MICI). Il viola, colore simbolo per queste patologie, al fine di sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sulle condizioni dei pazienti che lottano contro queste malattie debilitanti con lo scopo di migliorarne la qualità della vita con terapie, leggi adeguate, ricerca, sperimentazione e servizi sempre più attenti alle loro esigenze.

L’associazione M.I.Cro. Italia ODV è impegnata da anni nell’assistenza medica e morale alle persone affette da malattie infiammatorie croniche intestinali e nella promozione di campagne di prevenzione e sensibilizzazione. Patologie quali la Malattia di Crohn e la Rettocolite Ulcerosa, invisibili dall’esterno, incidono pesantemente sulla vita delle persone che ne sono affette fino a compromettere la vita lavorativa e familiare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Bari aderisce alla Giornata mondiale delle malattie infiammatorie croniche intestinali: il viola illumina la torre dell'orologio e la fontana di piazza Moro

BariToday è in caricamento