Sabato, 25 Settembre 2021
social

Divulgare e sostenere l’importanza della responsabilità: nasce "Il bosco nel cielo", un racconto che da un dolore conduce alla speranza

Una favola per bambini e adolescenti che invita alla responsabilità disponibile online, liberamente scaricabile e stampabile

Il 6 agosto 2005 un Atr 72, partito da Bari e diretto a Djerba, precipitò nelle acque di Capo Gallo, al largo di Palermo. Nello schianto l'aereo si spezzò in tre tronconi. Nel disastro persero la vita 16 persone. A seguito del disastro si è costituita la "Associazione Disastro Aereo Capo Gallo 6 agosto 2005", che da allora conserva la memoria delle persone scomparse nel terribile disastro, e si propone di adottare iniziative finalizzate alla prevenzione.

In occasione del decimo anniversario L'associazione ha promosso un progetto con l’intento di divulgare e sostenere l’importanza della responsabilità e della catena della sicurezza nei mezzi di trasporto in volo in terra, e per mare, attraverso un racconto creato appositamente da Nicky Persico e destinato ai bambini ed agli adolescenti. Da oggi questo racconto è disponibile online, liberamente scaricabile e stampabile per l'utilizzo nelle classi che lo riterranno utile, in un formato creato appositamente per essere agevolmente stampato e distribuito per uso didattico.
Link per scaricare il racconto: https://ilbosconelcielo.blogspot.com

Per qualsiasi richiesta o comunicazione si prega di contattare l'Associazione attraverso la pagina facebook https://www.facebook.com/Associazione-capogallo-6-agosto-2005-1503389269914053.

Eventuali immagini di eventi, pensieri ed altre condivisioni in relazione alle iniziative scaturenti dal presente racconto potranno essere condivise sulla pagina https://www.facebook.com/bosconelcielo

Nicky Persico spiega che "Il bosco nel cielo", è una favola che nasce da un dolore e che conduce a una speranza. È la ricerca di una cura a un male che si chiama disattenzione, ritrovata nel concetto di responsabilità. Siamo stati tutti, bambini: attraverso un viaggio di ali e sopravvivenza lo saremo ancora, e gli adulti del futuro porteranno con loro un messaggio. Perché non accada mai più quel che non vorremmo mai fosse accaduto, e che ci riguarda tutti. Perché il cielo, il mare e la strada siano sempre sicuri, e ognuno viaggi sereno fino a destinazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divulgare e sostenere l’importanza della responsabilità: nasce "Il bosco nel cielo", un racconto che da un dolore conduce alla speranza

BariToday è in caricamento